dimanche 18 janvier 2009

galette des rois

Ovvero la galette dei re , dolce francese e belga che si mangia il 6 gennaio giorno dell'epifania, questa rappresenta un dono per l'arrivo dei re magi .
Si commemora alla volta il bambino Gesù e l'adorazione dei re magi , all'interno si metteva una fava adesso rimpiazzata da qualche piccolo personaggio fatto in ceramica e chi trova questa fava diventa re o regina della giornata.
Io l'ho fatta a modo, mio cioè si ci puo sbizzarrire nel disegnare la pasta ,in questo video http://www.goosto.fr/recette-de-cuisine/video/galette-rois-frangipane-10007914.htm
vedrete tutto il procedimento, io mi sono limitata a tradurre la ricetta .



Galette des rois:


per 6/8 persone:

2 dischi di pasta sfoglia


Per la pasta di mandorle:


125 gr di mandorle in polvere (macinate finissime)
3 uova

125 gr di zucchero

125 gr di burro morbido

2 gocce di estratto di mandorle amare

2 cc di amaretto o liquore a scelta o d'acqua di fior d'arancio

per decorare:

1 tuorlo

1 c di latte


procedimento:

Lavorare il burro con una forchetta per farlo diventare cremoso

Aggiungere la polvere di mandorle e lo zucchero per ottenere una miscela omogenea.

Aggiungere le uova leggermente sbattuti, l'estratto di mandorle e il liquore.

Mescolare bene con una frusta .

Mettere in frigo per 20/25 min affinchè la miscela risulta più densa per poterla stendere senza farla colare.
Preriscaldate in forno a 200° .

Mescolare un tuorlo con il cc di latte.

Mettere un disco di pasta sfoglia sulla placca da forno lasciandoci la carta forno sotto.

Spennellare la pasta per 2 cm dal bordo su tutta la circonferenza .

Stendere la crema di mandorle all'interno di questa spennellatura .

Mettere una fava (facoltativo) all'interno di questa crema facendola aderire per bene .

Posare il secondo disco di pasta lisciandolo con le mani per fare uscire tutta l'aria.

Fatelo aderire col primo disco premendo con le dita .

Fate un piccolo buco nel mezzo per evitare di fare troppo gonfiare la galette.

Fate dei piccoli disegni all'intorno aiutandovi con la lama del coltello rovesciata.

Dorate tutta la superficie con l'uovo/latte rimasto e riservare in frigo ancora per 30 min.

Infornare per +/- 20/30 min fino a che la galette risulta dorata.

Lasciare raffreddare e gustare.

6 commentaires:

Carolina a dit…

Ne ho sempre sentito parlare, ma non l'ho mai assaggiato... Adesso ho la ricetta! Grazie!
A presto!

luna a dit…

l'ho mangiata in Francia da mia sorella una volta che ci sono stata a Natale... è buonissima!!!
che desiderio che mi hai fatto venire... Jeanine... Brava! E' venuta troppo bella!

sorbyy a dit…

Jeanine è veramente bella, conoscendo le tue ricettine è di sicuro buonissima !!
Adesso la copio appena ho tempo la provo ciao un bacione

sorbyy a dit…

Jeanine
Mi è stato detto che devo distribuire 10 abracci.
Io avrei voglia di darli al mondo intero.
Un mio abraccio virtuale in segno di amicizia è per te,amica dall'animo gentile e dolcissimo
Adesso tocca a te distribuiscine altri 10, includendo chi te lo ha donato.
Ciao un bacio

sorbyy a dit…

Dolcissima jeanine se passi da me c'è un premio meme... per te ciao un baacione

ines a dit…

ciaoooooooooo Jeanine, come sono felice di ritrovarti qui. un bacione enorme, a presto